Gli anziani una risorsa. Le convenzioni con le associazioni sono da riattivare

04/06/2018 Ufficio Stampa

L’ANCeSCAO a Terni conta 5000 soci e 18 centri sociali che oggi devono fare i conti con convenzioni scadute o in prossimità di scadere con la conseguenza che molte strutture sono senza copertura. Il Candidato Sindaco del centrosinistra Paolo Angeletti a proposito delle politiche per gli anziani ha detto: “Gli anziani sono una risorsa. Possono insegnare ai giovani: lavori manuali e intellettivi. Va ripreso il dialogo con le associazioni a proposito dei servizi che il Comune eroga per la terza età. L’ascolto e’ alla base di una sana programmazione e l’amministrazione deve dare una mano. Se non sempre è avvenuto in passato non ho problemi a dichiarare una discontinuità. Le convenzioni vanno riattivate, mi sembra quasi un obbligo. A proposito del piano periferie, l’attenzione va posta sul sociale e sull’urbanistica. Il recupero degli edifici non è sufficiente, ci vuole particolare attenzione verso tutte le persone che hanno subito le conseguenze di un degrado”.